Tour capitali baltiche,  Lituaniaviaggi.com

L’aeroporto di Vilnius chiude per lavori

Il logotipo dell'aeroporto internazionale di Kaunas
L’aeroporto di Vilnius chiuderà a luglio per lavori. La maggior parte delle compagnie volerà su Kaunas

Dal 14 luglio al 17 agosto del 2017 l’aeroporto di Vilnius resterà chiuso per lavori di ristrutturazione.

Quasi tutti i voli, durante il periodo di chiusura, verranno dunque dirottati su Kaunas, che ospita il secondo scalo aeroportuale del paese presso la cittadina di Karmelava.

I lavori di rinnovamento dello scalo vilnense costeranno 24 milioni di euro. La spesa verrà in parte sostenuta dai fondi strutturali UE. All’ampliamento delle infrastrutture dello scalo di Kaunas, necessario per fronteggiare l’aumento esponenziale delle utenze durante la chiusura dell’aeroporto nella capitale, verranno invece destinati 2 milioni di euro.

Per l’occasione saranno potenziati i collegamenti tra Kaunas e Vilnius, afferma Artūras Stankevičius, direttore dell’aeroporto, nonostante treni e bus colleghino già le due città con una buona frequenza. Non si esclude inoltre di intensificare il traffico dei bus diretti a Kaunas anche da e per Klaipėda e Šiauliai.  

Qualche scomodità per i viaggiatori, quindi, ma temporanea e, forse, necessaria. L’aumento del numero dei passeggeri, grazie alla presenza di Ryanair e Wizzair a Vilnius, collegata con voli diretti a Bergamo, Roma, Bari e Palermo, rende indispensabile l’adeguamento delle piste e delle infrastrutture alle nuove necessità dello scalo.