Papa Francesco in Lituania

La Lituania attende con grande entusiasmo l’arrivo di Papa Francesco.

Il Pontefice sarà a Vilnius il 22 settembre, dove, dopo le visite ufficiali alle autorità, si recherà in preghiera alla Cappella della Madonna Nera, detta anche delle Porte dell’Aurora, e alla chiesa cattedrale dei Santi Ladislao e Vladislao.

L’indomani Papa Bergoglio sarà a Kaunas, per celebrare la messa nel Parco della Confluenza, dove si raccoglieranno i fedeli in arrivo da tutto il paese e dagli stati vicini, in modo particolare dalla Polonia.

 

La visita del Santo Padre avviene a distanza di 25 anni da quella di Giovanni Paolo II. E proprio come il suo predecessore, anche Francesco proseguirà la sua visita ai fratelli luterani, recandosi in Lettonia e in Estonia, dove la maggior parte della comunità cristiana segue i precetti della Riforma.

Il viaggio di Papa Francesco alle repubbliche baltiche non è casuale e avviene in occasione delle celebrazioni per i 100 anni di indipendenza di Lituania, Lettonia ed Estonia.

Il link al sito della visita del Papa in Lituania, che permette ai fedeli di registrarsi per partecipare agli eventi liturgici celebrati da Papa Bergoglio.